La raccolta lana e cashmere

La raccolta lana e cashmere, per un’economia circolare, fatta di collaborazione

Siamo uno dei punti di raccolta fisici, per la rigenerazione di capi di lana e cashmere. Da noi potrai trovare uno dei box Rifò dove poter lasciare i tuoi vecchi indumenti perché diventino una nuova risorsa.

box-rifo-lagraste

Hai indumenti in lana o cashmere che non metti più, perché infeltriti, scuciti, tarmati, sciupati o perfino rotti.

No problem! L’importante è che l’etichetta della composizione sia ancora integra.

Potrai conferirlo in Store e riceverai un buono sconto utilizzabile su un nuovo acquisto dell’azienda Rifò.

Noi li invieremo in azienda, per trasformarli in una nuova risorsa, salvandoli dalla discarica.

  1. Seleziona i tuoi vecchi vestiti che vuoi riciclare.
  2. Assicurati che siano 95-100% lana o 95-100% cashmere.
  3. Per ogni maglioncino consegnato avrai diritto ad un buono sconto di 10 € da spendere nel nostro Store per un acquisto di almeno 50 €. I buoni sconto non sono cumulabili tra di loro in un singolo acquisto e con altre promozioni. 

Perché composizione 100%?

È un requisito necessario per garantire la rigenerazione di fibre tessili, a maggior ragione per una pregiata come quella del cashmere.

Che fine fanno i tuoi vecchi capi?

L’azienda Rifò collabora con Reverso, una supply chain Made in Italy che da anni si occupa di dare nuova vita alle fibre tessili. Questo permette di dare la possibilità ai privati di contribuire a questo progetto di economia circolare. 

La sostenibilità parte da ognuno di noi!